[Consigli Matrimonio] Come scegliere la location di matrimonio perfetta per voi (in tempo Covid)


Come scegliere la location di matrimonio

La scelta della location delle nozze è una di quelle più complesse durante il periodo di organizzazione del matrimonio, perciò ho pensato di scrivere questo post come una mini guida per aiutarti a scoprire da dove partire e come non rischiare di trasformare questa bella esperienza in un motivo di stress.

Soprattutto in questo periodo particolare è estramente importante valutare molti fattori in più rispetto a quelli che catturavano la nostra attenzione fino a pochi mesi fa.
Mi riferisco all’emergenza Covid. Tutte le strutture hanno dovuto riorganizzare spazi e ambientazioni, ma al di là degli interventi che possono fare direttamente le location, ci sono decisioni importanti che possono prendere gli sposi, come ad esempio privilegiare gli spazi esterni, a partire dalla celebrazione del rito, come ho raccontato in questo precedente post.

Quindi non iniziare subito la ricerca riponendo tutta la tua fiducia solo su Google, su un portale di fornitori e professionisti di matrimonio o sulla recensione di una tua conoscente; se sei tentata a seguire questa procedura leggi prima il post che ho scritto su “Come fare le giuste scelte per organizzare il tuo matrimonio.”

 

Cosa devi fare prima di iniziare a cercare la location di matrimonio

Aspetta ancora un attimo. Rifletti sulla tipologia di evento che vorreste realizzare e prova quindi ad immaginare anche il luogo e location che dovrebbero ospitarlo.
Una volta immaginato lo stile delle nozze e della struttura più adatta al genere di matrimonio che sognate da sempre, potete allora scegliere quali location contattare per avere delle prime informazioni e quali vedere da vicino richiedendo un incontro.
Sicuramente l’ideale sarebbe rivolgersi prima ad un Wedding Planner professionista, – specie in un momento delicato come questo in cui bisogna prestare la massima attenzione alle regole, alle clausole dei contratti e alle procedure da seguire – e, solo dopo, insieme a lei selezionare quali location per matrimonio farebbero al caso vostro.
In questo modo sarete più facilitati e avrete maggiori garanzie, ma…
Facciamo finta che volete iniziare al più presto i preparativi, che la/lo contatterete subito dopo e che volete partire dalla scelta della location per il vostro matrimonio.

Per non rimanere delusi da eventuali prossimi decreti e limitazioni, ragionate secondo le restrizioni anti-covid che ci sono state imposte la scorsa estate.
Non abbiamo la garanzia che saranno le stesse anche per la prossima stagione, ma potrebbe già essere un ottimo punto di partenza.
E quindi: tavoli ben distanziati, utilizzo della mascherina nelle parti comuni con la sola eccezione per quando si sta seduti a tavola, distribuzione di salviette e gel per le mani e… ricordati anche di chiedere al responsabile del catering quali sono le loro procedure per il servizio dell’aperitivo a buffet.

 

Ma quali sono gli elementi che dovete tenere in considerazione?

  • La tipologia di struttura
    Villa, castello, resort o agriturismo. A te la scelta in base a quanto abbiamo detto prima.
  • La sua capienza ed il piano B
    Di quante sale dispone, quante persone possono ospitare e se ha una valida proposta in caso di brutto tempo, sono i primi “filtri” che ti aiuteranno nella selezione.
  • La località ed il contesto in cui si trova
    Il luogo che la circonda, la distanza dalla tua città e la sua ubicazione sono estremamente importanti.
  • La distanza dal luogo dove si terrà la cerimonia
    Quanto dista dalla chiesa non è da sottovalutare e, in alternativa, sarebbe utile sapere se ve n’è una nelle sue vicinanze o se sono permessi riti civili ufficialmente riconosciuti.
  • Camere o hotel nei suoi pressi
    Se non è vicinissima o se avete ospiti che arrivano da fuori zona è opportuno trovare una soluzione comoda anche per loro.

 

Ovviamente poi dobbiamo aggiungere le domande più “basilari” relative al prezzo, alla tipologia di ristorazione (se interna o se necessario il catering) e agli eventuali extra (orari, open bar, illuminazione, mise en place, …). Tutti elementi fondamentali per l’organizzazione del matrimonio.
Non sono approfondimenti meno importanti dei precedenti dato che la spesa collegata alla location e al banchetto nuziale è tra quelle più onerose di tutti i preparativi.
Difatti è certamente utile avere da subito sottomano una tabella precisa con la ripartizione del vostro budget per evitare di perdere tempo con strutture che non lo rispecchiano.

 

E come fate a scegliere le location in tempo di lockdown?

Tantissime strutture si sono organizzate in modo eccezionale con video tour per mostrare tutti gli spazi in modo virtuale.
Spazi, tra l’altro, già riadattati secondo quelle che si presumono essere le future normative.
C’è chi addirittura si è adoperato per mostrare alle coppie di futuri sposi immagini illustrative delle sale ricevimento allestite in diversi modi, per aiutare gli sposi ad immaginare tutte le soluzioni di allestimento che potranno realizzare.

Ognuno di noi in questo periodo ha dovuto riadattare il proprio metodo di lavoro.
Per me, ad esempio, è cambiato poco. Continuo a incontrare le mie coppie, ma anzichè farlo personalmente, tramite Skype o altri supporti digitali che vengono in nostro aiuto più che mai in un momento come questo.
Non preoccuparti quindi. Ciò che conta per ora è avere delle idee e riuscire ad entrare in contatto con nuove realtà, seppur virtualmente, sarà già un grande passo avanti nella speranza che si torni presto alla nostra “normalità”.

Se ti è piaciuto questo post condividilo con le tue amiche o sui tuoi canali social, ne sarò felicissima.

ph: Francesco Caroli


Iscriviti alla nostra newsletter

In regalo: il Magazine di Sposami Oggi!

Una rivista speciale che potrai comodamente scaricare dalla tua email. E non solo... Avrai accesso a tutti gli strumenti organizzativi gratuiti che ho creato appositamente per voi spose!

Iscriviti alla newsletter:

/ /