Il real wedding di Silvia e Stefano


 

 

Organizzare il matrimonio di Silvia e Stefano è stato per me un’esperienza unica e indimenticabile. Sono stata fin da subito contagiata dal loro amore raggiante, sincero, genuino e spontaneo, che mi ha irrimediabilmente riempita di gioia, speranza e buon umore.

Vederli divertirsi, ridere ed emozionarsi per tutta la durata dei festeggiamenti, entusiasti di cominciare la loro vita insieme: non lo dimenticherò mai. E spero che nemmeno loro se lo scorderanno tanto presto!

Per celebrare le loro nozze abbiamo scelto come palette un trio di colori luminosi, freschi e raffinati: un verde salvia, azzurro cielo, e infine un tenue rosa cipria come neutro. Grazie a questa scelta, tutti gli allestimenti si armonizzavano perfettamente tra di loro, risultando eleganti e sobri, così come le partecipazioni. L’effetto complessivo era romantico e sognante.

Per una nota più estrosa, Silvia e Stefano hanno voluto essere accompagnati da un’auto d’epoca blu: stupendo!

 

La sposa

Silvia era veramente incantevole nel suo abito completamente ricamato di pizzo, ornato da un fiocco sul retro che gli conferiva un tocco ancora più romantico. Infine, abbiamo tenuto un’acconciatura naturale, valorizzando i suoi ricci bellissimi con un raccolto morbido e basso.

 

 

Lo sposo

Per lo sposo Stefano abbiamo scelto un originale abito sartoriale dai toni blu, completato da una cravatta rosa antico che si abbinava perfettamente alla palette matrimoniale. Veramente chic!

Le nozze

I matrimoni in campagna hanno sempre il loro fascino: profumano di amore genuino, romantico e spontaneo. Gli allestimenti in ferro battuto che abbiamo scelto si sposavano perfettamente con l’ambiente rustico circostante.

E anche la torta era perfettamente in tema: una torta a tre piani bianca come una nuvola, ornata da fiori e sormontata da un cake topper in metallo rosato che rappresentava una coppia di uccellini appollaiati su un ramo. Un’alternativa giovane e, diciamocelo, decisamente meno kitsch ma comunque divertente, alle classiche statuette degli sposi.

Perfetta per un bel taglio al grido di “Viva gli sposi!”.
Come trattenersi vedendo tanto amore tra due persone?

 

 

foto: Irene Fucci