[Consigli Matrimonio] Come organizzo un matrimonio dallo stile vintage


dettaglio vintage musica matrimonio

In Piemonte, tra le colline del Monferrato e la pianura ricca di campi e risaie, ho trovato il connubio perfetto tra i paesaggi, le strutture, l’atmosfera che si respira ed uno dei miei stili preferiti per l’allestimento del matrimonio.

 

Come mi sono approcciata a questo stile

Ho sempre avuto una passione per gli oggetti che hanno una storia da raccontare, è più forte di me.
Mio marito ed io ci divertiamo a discutere su questo perchè io passerei le mie giornate tra i mercatini dell’antiquariato, mentre lui preferisce oggetti dal design moderno e ultra colorati.

Dopo qualche anno di esperienza nel mio settore e dopo aver potuto sperimentare varie tipologie di allestimento, mi sono orientata in modo del tutto naturale verso quello che più mi appaga, mi diverte e mi rappresenta.

 

Cosa serve per allestire in stile vintage

Ciò che mi piace di più di questo stile è poter mixare molti elementi tra di loro, oscillando in più declinazioni (come ad esempio il cugino “Boho style“, diverso per certe cose ma simile per altre), perchè esistono più generi a seconda dell’epoca di appartenenza (anni ’20 – ’50 – ’70).

Gli “oggetti clou” che uso spesso e volentieri sono:

  • macchina da scrivere
  • telefono
  • grammofono
  • libri, carte e antiche cartoline
  • scatole di latta e bottiglie
  • macchine fotografiche
  • e oltre agli oggetti mi piace tantissimo ricreare delle scenografie con pezzi di arredamento come poltrone, tappeti, comodini, specchi e carrellini.

 

Rischi da evitare: il troppo stroppia

Non sono una “total-vintage-addicted” nel senso che la mia vita non è tutta così: non vesto lunghi gonnelloni dai colori mattone o pizzi e merletti, nè ho un taglio di capelli retrò, anzi, adoro tutto ciò che luccica, impazzisco per tutto ciò che è dorato, eppure c’è qualcosa dentro di me che mi fa rimanere affascinata davanti a tutto quello che dà testimonianza di una vita passata.

Infatti dalle foto dei matrimoni che realizzo potrai notarlo.
Sarà perchè non mi piace esagerare, tendo sempre a dosare bene lo stile, un tema o un colore, affinchè non risulti pesante, nè nell’aspetto personale, nè tanto meno nel design del matrimonio.

 

Come ricreare un’atmosfera vintage

Ho raccontato in questo precedente post come lo stile dovrà essere presente -seppur a mio avviso ben misurato-  anche con tutto il resto (location, fiori, abiti, …).
Il vintage quindi non è un’insieme di antichi oggetti sistemati qua e là.
E’ uno stile molto delicato, che va curato, ma fingendo di farlo in modo disinvolto e a volte quasi “disordinato”.

Come sempre prima di passare all’azione potrà esserti di aiuto una progettazione ben precisa, attraverso una moodboard o, perchè no, una consulenza personalizzata.
Prova a valutare queste due ipotesi, anche a preparativi avviati, e scopri cosa ho creato con le mie coppie per il giorno del loro matrimonio (vintage).

 


Iscriviti alla nostra newsletter

In regalo: il Magazine di Sposami Oggi!

Una rivista speciale che potrai comodamente scaricare dalla tua email. E non solo... Avrai accesso a tutti gli strumenti organizzativi gratuiti che ho creato appositamente per voi spose!

Iscriviti alla newsletter:

/ /