[Consigli Matrimonio] Iter burocratico del Matrimonio: quali documenti servono per sposarsi


Documenti richiesti per matrimonio civile

La burocrazia del Matrimonio è uno degli aspetti forse più noiosi dei preparativi e ne deriva una grande confusione.
Sapere quali documenti servono per il Rito Civile e per il Rito Religioso scatena sempre un po’ di dubbi, specie se si sceglie di sposarsi in un comune diverso da quello di residenza.  Ho pensato quindi di racchiudere qui i passaggi da seguire per non imbettersi in disguidi e imprevisti.

Innanzitutto, consiglio di iniziare le burocrazie tre o quattro mesi prima del matrimonio, o se ci sono casi particolari, come diversa cittadinanza o residenza, anche cinque, per evitare di arrivare impreparati alla scadenza.

Vediamo quali sono le procedure per i casi più frequenti e se hai domande puoi contattarmi direttamente da qui.

 

Rito Civile

SE AVETE LO STESSO COMUNE DI RESIDENZA

In comune, presso l’ufficio dello Stato Civile deve esser fatta la richiesta che deve contenere i seguenti dati:

  • Nome e cognome
  • Data e luogo di nascita, cittadinanza
  • Certificato di residenza
  • Certificato di stato libero (che attesa l’assenza di impedimenti matrimoniali, ad esempio divorzio o vedovanza)

Bisognerà poi comunicare la scelta dei testimoni, che per il rito civile saranno solo due (uno per parte) con relativi documenti di identità.

Partono poi le pubblicazioni affisse per 8 giorni.
Trascorsi questi devono passarne altri 3 per eventuali opposizioni.

Superati i primi 8+3 giorni, l’ufficiale vi rilascerà il Certificato di eseguita pubblicazione (conosciuto come nulla osta).
Questo documento ha validità di 180 giorni.

 

SE AVETE DUE RESIDENZE DIFFERENTI

Anche in caso di diversa residenza per uno dei due sposi vale la procedura elencata sopra e andrà eseguita in solo dei due comuni, a scelta.


SE VI SPOSATE IN UN COMUNE DIFFERENTE DAL VOSTRO DI RESIDENZA

In questo caso la prima cosa da fare è richiedere presso l’Ufficio dello Stato Civile del vostro Comune di residenza (e non di matrimonio), o di uno dei due, l’autorizzazione a sposarvi in un comune differente.

Una volta che vi sarà emessa la delega, potrete procedere con tutto l’iter sopra elencato presso gli uffici della città che ospiterà la vostra celebrazione.

 

Rito Religioso

SE VI SPOSATE NELLA VOSTRA PARROCCHIA

Solitamente in questo caso è il Parroco ad occuparsi della burocrazia.
I documenti da raccogliere sono:

  • Certificato di frequenza al corso prematrimoniale
  • Certificato di Battesimo e di Cresima (da richiedere nella Parrocchia dove sono stati riconosciuti entrambi i Sacramenti)
  • Certificato di stato libero ecclesiastico

Le pubblicazioni verranno esposte prima in Comune e poi in Chiesa: per avviarle la Richiesta di pubblicazione del ministro del Culto deve essere firmata dal Parroco della parrocchia di appartenenza di almeno uno dei due sposi (se siete di due parrocchie differenti) e consegnata all’Ufficiale di Stato Civile.
Al termine dei giorni di pubblicazione, sarà possibile celebrare il matrimonio.

Quindi quando la cerimonia è religiosa, se è il parroco a gestire la documentazione, non dovrete seguire l’iter burocratico del civile. In caso contrario dovrete ritirare il Certificato di eseguite pubblicazioni da consegnare al parroco.

 

SE VI SPOSATE IN UNA PARROCCHIA DIVERSA DALLA VOSTRA

Come per chi decide di sposarsi in un comune diverso dal proprio con rito civile, anche per il rito religioso occorre una delega se la vostra scelta sarà quella di sposarsi fuori parrocchia.

Dovrete quindi richiedere il nulla osta ecclesiastico alla Curia, potete farlo anche attraverso il vostro Parroco se accetta di aiutarvi, avviare il procedimento classico riportato qui nel caso sopra presso la vostra Parrocchia e solo dopo, dovrete poi recarvi nella chiesa dove saranno celebrate le nozze per consegnare il certificato delle avvenute pubblicazioni e la delega della Curia.

Come vedi possono esserci più casi e questo elenco potrebbero ancora esserne aggiunti, Non esitare a contattarmi per maggiori spiegazioni e se ti fa piacere condividi questo post!

 

ph Ludovica e Valerio


Iscriviti alla nostra newsletter

In regalo: il Magazine di Sposami Oggi!

Una rivista speciale che potrai comodamente scaricare dalla tua email. E non solo... Avrai accesso a tutti gli strumenti organizzativi gratuiti che ho creato appositamente per voi spose!

Iscriviti alla newsletter:

/ /