[Consigli Matrimonio] Fabbrica di Matrimoni o Artigiano di Matrimoni: quale preferisci?


In Italia contiamo circa 600 mila aziende che lavorano nel settore dei matrimoni. Viviamo quindi in un oceano immenso di proposte e di offerte.
Ma cosa fa la differenza?
Non è solo questione di varietà del prodotto o del numero dei servizi.
I numerosissimi professionisti del Matrimonio si dividono in due categorie: le “fabbriche di matrimoni” e i “piccoli artigiani“.
A mio avviso, quando ti troverai al punto di dover scegliere a chi affidarti per ogni servizio, dovrai ricordarti di queste due distinzioni per essere sicura di aver trovato ciò che realmente stai cercando.

Fabbriche di matrimoni

Le fabbriche di matrimoni sono appunto quelle aziende/fornitori che vantano di fare xxx eventi l’anno, che lavorano “in serie”, a catena di montaggio, che puntano quindi solo sulla quantità.
Non danno troppo spazio alla vera personalizzazione, perchè non hanno abbastanza tempo per star dietro alle singole centinaia di richieste più svariate e anche perchè, magari, hanno studiato un “pacchetto” già pre-fromato, che a te dà un’agevolazione economica e a loro la comodità della standardizzazione del servizio.
Risultato?
Matrimoni economy, organizzazione sintetica e senza troppi sforzi, e dalle foto dei loro eventi potrai notare ad occhio nudo che, più o meno, sono realizzati tutti in modo (quasi) simile.

L’artigiano di matrimoni

L’artigiano invece è l’esatto contrario. Non accetta di seguire più di un matrimonio al giorno (anzi, a volte nemmeno 2 a weekend), per garantire la sua personale presenza, la sua massima concentrazione e per dedicare la medesima cura, e prestazione di eccellenza, a tutti i suoi clienti.
L’artigiano ha scelto di realizzare ciò che il cliente chiede, nel modo in cui lo richiede.
Ha quindi scelto di non vendere il suo servizio all’interno di uno o più pacchetti standard, perchè vuole adottare un metodo di personalizzazione ed esclusività; in altre parole vuole che il cliente possa scegliere tutto nei minimi particolari, ma vuole soprattutto che lui sappia sempre cosa sta spendendo e per cosa.
Il suo prezzo potrebbe quindi sembrare più alto, meno conveniente, specie all’inizio, quando ancora non si è riusciti a percepire il suo valore reale, ma solo conoscendolo imparerai a rivalutare la sua politica.

La scelta è solo tua. Il mercato è ampio e c’è una proposta per ogni tipologia di richiesta.
Io ho fatto la mia scelta e ti invito a venire a scoprirla da più vicino!

 

ph: Adelaide Mossina


Iscriviti alla nostra newsletter

In regalo: il Magazine di Sposami Oggi!

Una rivista speciale che potrai comodamente scaricare dalla tua email. E non solo... Avrai accesso a tutti gli strumenti organizzativi gratuiti che ho creato appositamente per voi spose!

Iscriviti alla newsletter:

/ /